ALÌ PER IL SOCIALE

condividi

Recupero Alimentare

[contatore]

Il gruppo Alì aderisce, con i suoi Punti Vendita, al progetto Siticibo promosso dal Banco Alimentare per il recupero della merce non più idonea alla vendita ma ancora commestibile

Il progetto, infatti, prevede di  rimettere in circolo, tramite la donazione alle ONLUS (come previsto dalla legge 166 entrata in vigore il 14.09.2016), le derrate alimentari a rischio spreco, destinandole alle strutture caritative bisognose e vicine ai Punti Vendita del Gruppo Alì.

Nel ricco Veneto c’è, secondo l’ultimo rapporto Caritas, una sacca di povertà che colpisce ormai quasi 850.000 persone. A soffrirne di più sono soprattutto le fasce più fragili della popolazione – donne, bambini, stranieri – che vivono in una situazione di disagio socio economico e non raggiungono neppure i livelli minimi di benessere.

“Negli anni passati si è sempre parlato di “Lotta allo spreco alimentare”, abusando del concetto. – Spiega in una nota il Vice Presidente del Gruppo Alì Gianni Canella -  Con la nuova legge, finalmente si parla in modo chiaro di “recupero di merce alimentare” in un’ottica di collaborazione tra le Strutture Caritative organizzate e le realtà della grande distribuzione. Ormai da 5 anni, infatti, per contrastare almeno in parte l’emergenza alimentare, grazie alla straordinaria sensibilità dei nostri clienti,  siamo riusciti a raccogliere e destinare proprio al Banco Alimentare, complessivamente quasi 19.000 kit alimentari (pari a oltre 1100 quintali). “

La nuova Legge sugli sprechi alimentari rappresenta un importante incentivo, anche in termini di semplificazione  burocratica, che consente di donare con maggiore facilità, regolamentando alcune buone pratiche già in essere e consentendo di rendicontare le donazioni, anche per trasparenza nei confronti dei clienti.

Un’altra iniziativa per contrastare gli sprechi alimentari è attiva in tutti i punti vendita Alì e Alìper. Con le etichette sotto riportate infatti sarà possibile individuare quotidianamente, nei banchi freschi, alcuni prodotti in prossimità di scadenza scontati del 30%

Ma ancora non basta: qui potete trovare anche le ricette per poter riutilizzare gli avanzi!

#nonSprecare!