Prova l'App Alì

Gratis nell'App Store

NEWS E VIDEO

condividi

27 marzo 2020 Un grazie a tutti i nostri 4.000 collaboratori

Un grazie a tutti i nostri 4.000 collaboratori

Per far fronte all’emergenza sanitaria in atto e rafforzare la tutela dei suoi 4.000 collaboratori, Alì ha voluto mettere in atto 2 piani straordinari di welfare:

  • ha corrisposto 250 euro a ciascuno dei suoi 4.000 collaboratori, per un totale di 1 milione di euro, come riconoscimento della professionalità e dell'impegno con cui garantiscono la continuità del servizio essenziale di approvvigionamento di prodotti di prima necessità.
  • ha stipulato una polizza assicurativa per tutti i collaboratori, compresi quelli in smartworking, in rafforzamento delle procedure di sicurezza e prevenzione già messe in atto dall’azienda. Le coperture previste sono finalizzate ad accompagnare ed assistere il dipendente nell’iter di cura dal Covid-19, supportandolo lungo il percorso di recupero del pieno stato di salute. La polizza, completamente gratuita per i collaboratori, tra le principali misure comprende un’indennità di 100 euro al giorno, a partire dall’ottavo giorno di ricovero causato da infezione da Covid-19; un’indennità da convalescenza di 3.000 euro alla dimissione dall’ospedale; un pacchetto di assistenza post ricovero, per gestire al meglio il recupero della salute e la gestione familiare.

“Con questo vogliamo ringraziare ancora una volta i nostri collaboratori e prenderci cura di loro, come loro si stanno prendendo cura ogni giorno dei nostri Clienti. In un momento particolarmente complesso e drammatico come questo vogliamo dimostrare loro la nostra gratitudine e proteggerli in caso di contagio.” dichiara Gianni Canella - Vice Presidente di Alì S.p.A.

Il Premio di produzione e l'assicurazione si vanno ad aggiungere, rafforzandole, a tutte le altre misure di sicurezza e di protezione messe in campo dall'azienda per far fronte all'emergenza.